Il Winemaker

Mi chiamo Christian Bellei, sono nato nel 1968 e ho iniziato a muovere i primi passi nell’azienda vinicola di famiglia, la Francesco Bellei & C. di Bomporto a Modena nel 1986 al termine degli studi in agraria.

Christian Bellei

 

Sono cresciuto, come tutti i “figli di bottega”, ricoprendo qualsiasi mansione richiesta in cantina, acquisendo così una visione completa della gestione di un’industria vinicola, a partire dalla selezione delle uve idonee alla raccolta, all’arrivo delle uve per la pigiatura, alla vinificazione e successivo imbottigliamento, fino alla preparazione dei cartoni di bottiglie per la vendita.

Stando al fianco di mio padre Giuseppe, grande appassionato di vini spumanti francesi, ho potuto affinare il palato degustando insieme a lui tutte le produzioni. Ciò ha affinato la mia sensibilità per le sfumature e i piccoli dettagli che rendono unico e irripetibile un vino.

Come amo ripetere sempre, "il vino non è una formula matematica: è frutto di attenta ricerca e di smodata passione". Anche saper degustare un vino, a mio modo di vedere, è un’eredità.

La Cantina della Volta ha segnato nei miei quarant’anni una svolta radicale e rappresenta la sfida professionale che attendevo da tempo: rimettere a nuovo la primigenia cantina di famiglia fondata nel 1920 e dedicarmi a progettare e produrre vini di altissima qualità.

La mia scelta di vinificazione è da sempre orientata al metodo tradizionale della fermentazione in bottiglia, non contemplando mai l’utilizzo dell’autoclave. Il Lambrusco “Rimosso” richiama fortemente la tradizione agricola modenese dei vini rifermentati in bottiglia e rappresenta il mio omaggio alle nostre radici. Tutti gli altri vini spumanti sono invece elaborati con il Metodo Classico che consente di ottenere vini più eleganti, grazie alla lenta maturazione in bottiglia con successiva degorgiatura e dosaggio.

Fare buoni vini è il mio modo di consegnare al futuro le migliori tradizioni del passato.

Italiano