Mission

Ubicata nel cuore delle terre del Lambrusco di Sorbara, l’attuale società operativa è nata in Italia nel 2010, come naturale sbocco di una serie di operazioni straordinarie concepite per ridare vita ad una pregevole iniziativa vinicola operante in Bomporto di Modena fin dal 1920. Alla radice del progetto di Cantina della Volta c’è la regia in Cantina dell’unico erede, Christian Bellei, con la sua forte vocazione spumantistica. 
Fin dalle premesse l’obiettivo è la creazione di una nicchia di mercato di vini del territorio, di altissima qualità, con l’intento di assumerne il ruolo di leader di riferimento. Sotto la regia di Angela Sini, amministratore delegato, opera un team che cura minuziosamente l’attività commerciale finalizzata al perseguimento dell’obiettivo strategico.
Il progetto nasce con un’ottica ultradecennale, avendo ben presente una visione del proprio mercato di riferimento, che necessita di una lenta e sapiente costruzione nel lungo termine.
Oggi Cantina della Volta è un’azienda vinicola specializzata nella produzione e vendita di vini di alta qualità ottenuti prevalentemente da uve autoctone, elaborati con il Metodo Classico.
La smodata passione di Christian Bellei per il Metodo Champenoise e la sua attenta e costante ricerca nel campo della spumantizzazione sta portando Cantina della Volta ad affermarsi nel segmento dei vini spumanti di qualità prodotti su un territorio apparentemente non vocato alle bollicine di grana fine.
L’obiettivo dell’azienda, fin dalla sua creazione, è sempre stato la costante ricerca dell’eccellenza per regalare autentiche emozioni gustative al consumatore. I nostri vini sono concepiti per essere eleganti, sorprendenti, mai scontati.
Perno dell’attività è la capacità di Christian Bellei di ideare prodotti sempre innovativi, che esprimono al contempo l’autenticità del territorio dal quale provengono e la tipologia delle uve da cui hanno origine.
I nostri vini spumanti sono il risultato di un accurato ed intransigente lavoro di controllo qualitativo sull’intera filiera, a partire dalla coltivazione delle uve nel rispetto dell’ambiente e della natura, fino alla supervisione attenta di ogni fase delle lavorazioni vinicole che contribuiscono a raggiungere il risultato finale in bottiglia.
Il principio ispiratore di Christian Bellei nel fare tutto questo è mutuabile dall’espressione della nota canzone “My way”. Cantina della Volta infatti non si è mai piegata alle logiche del mercato di massa, rifiuta ogni sorta di standardizzazione e concentra la sua attenzione nel soddisfare un pubblico esigente, composto da consumatori raffinati e selezionati, offrendo loro vini di alta qualità ottenuti esclusivamente da uve del territorio.

 

Italiano